Il 29, 30 e 31 gennaio sono detti «i giorni della merla», secondo le tradizioni sono i giorni più freddi dell’anno. Coop ti rinfranca con una ricetta Natalizia tipica della Basilicata: la semplicità dal gusto pieno del baccalà.

E lo sapevate che

  • I merli in origine erano bianchi. Recita la leggenda che per ripararsi dal gran freddo, una merla e i suoi pulcini – tutti bianchi – si rifugiarono dentro un comignolo da cui emersero il 1° febbraio tutti neri a causa della fuliggine e da quel giorno tutti i merli furono neri. 
  • Il baccalà veniva conservato dai marinai come la carne di balena ed era usato anche come barometro …. se il sale in cui era conservato iniziava a sciogliersi era in arrivo una tempesta.
  • Il baccalà è un prezioso alleato per la linea poiché ricco di proteine e povero di grassi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.